La Molisana Magnolia da ‘Nazionale’ con Giulia Ciavarella e Marina Dzinic

Le rossoblù riposano questo fine settimana

0

Già inserita nella lista Fiba dell’Italbasket, l’ala fa parte delle dodici del team Open di 3vs3. Per la pivot bosniaca seconda finestra di qualificazione all’Eurobasket rosa 2019. Lunedì sono ripresi gli allenamenti per il gruppo La Molisana Magnolia Campobasso. Se, però, le rossoblù non avranno alcun impegno nel fine settimana (spostato al 28 marzo il confronto con Bologna), in casa #fioridacciaio l’attenzione è molto alta sulle vicende della pivot Marina Dznic e dell’ala Giulia Ciavarella, tra l’altro sotto i riflettori anche della Lega Basket Femminile che ha inserito il centro nel miglior quintetto del girone sud dell’A2 femminile per il diciottesimo turno, terza nell’ambito della voce statistica dei rimbalzi (dodici complessivamente catturati sul parquet della Mercede), con l’ala, invece finita al vertice sul fronte degli assist (nove quelli smazzati ad Alghero). Già domenica il totem bosniaco ha raggiunto la nazione balcanica per il collegiale con le altre tredici atlete chiamate dal commissario tecnico Lojo in vista della seconda finestra di qualificazione per l’Eurobasket 2019 previsto tra Serbia e Lettonia. Nello specifico, due gli impegni previsti: uno sabato 10 febbraio in casa con l’Islanda, l’altro mercoledì 14 in esterna in Slovacchia, selezione su cui era arrivato già un successo all’andata nel primo match di un girone proseguito poi con la sconfitta nel ‘derby’ in Montenegro. Giulia Ciavarella, invece, è tra le giocatrici a disposizione del raduno dell’Italbasket senior a Broni, ma –sempre in Lombardia, ma a Pavia – figura tra le dodici giocatrici della nazionale Open di tre contro tre che è pronta ad iniziare il suo percorso di avvicinamento al Mondiale. Nello specifico, per il gruppo azzurro, saranno tre i giorni di lavoro da lunedì 12 a mercoledì 14 febbraio per un San Valentino all’insegna della palla a spicchi nel caso di entrambe.“Come società non possiamo che essere orgoglioso – il commento del coach dei #fioridacciaio Mimmo Sabatelli – per queste convocazioni, segnale del buon lavoro che stanno portando avanti le atlete col nostro team e della concreta opera di scouting con cui, quest’estate, è stato assemblato il roster”.

 

Potrebbe interessarti anche Altri articoli di MoliseTabloid

Commenta l'articolo

L'indirizzo email non verrà pubblicato.