Famiglia molisana bloccata in Venezuela, l’appello: raccolta fondi per farli tornare in Italia

Mamma, papà e due bimbi piccoli nella morsa della crisi in Sud America

0

La crisi umanitaria e alimentare che da mesi sta colpendo il Venezuela vede anche migliaia di molisani coinvolti – nel Paese sono presenti 100mila oriundi con origini molisane e abruzzesi, – che soffrono la fame e sono costretti ad emigrare così gran parte della popolazione locale, che nonostante le misure messe in campo dal governo per aumentare i salari non possiede il necessario potere d’acquisto per far fronte all’emergenza, mentre intere file di scaffali nei negozi alimentari restano vuoti. E’ in questo contesto che arriva un appello per una famiglia molisana composta da mamma, papà e due bimbi piccoli, bloccata in Venezuela, che vorrebbe far rientro in Italia ma è impossibilitata proprio per la mancanza dei fondi necessari per pagare il viaggio. Ecco perché è stata lanciata una raccolta fondi presso l’agenzia di viaggi ‘Molise Viaggi’ che si trova a Campobasso in Via Elena, finalizzata appunto all’acquisto del biglietto per la famiglia molisana. Bastano pochi euro e una risposta numerosa per renderlo possibile. Anche l’amministrazione comunale di Toro in persona del sindaco Roberto Quercio si è messa a disposizione.

 

 

Potrebbe interessarti anche Altri articoli di MoliseTabloid

Commenta l'articolo

L'indirizzo email non verrà pubblicato.