‘Sviluppo sostenibile per l’Alto Medio Sannio’, Francesco Lombardi e Veneziale incontrano i cittadini

0

Un pomeriggio di incontri con la popolazione altomolisana, sabato 14 aprile, per Francesco Lombardi, candidato unico del territorio dell’Alto Molise e il Medio Sannio per il centro-sinistra e il candidato presidente della Regione Molise Carlo Veneziale. Appuntamenti per incontrare la cittadinanza sui temi dello sviluppo sostenibile del territorio, a partire da una zona, quella della Riserva della Biosfera Mab UNESCO, che rappresenta un esempio di tutela ambientale e di rinascita economica per il Molise. Francesco Lombardi e Carlo Veneziale saranno alle 15.30 a Pescolanciano, alle 17.00 a Capracotta – negli spazi della società Pastori e Artigiani di mutuo soccorso, e alle 19.00 a Carovilli, presso la sede della Società Operaia. Francesco Lombardi è Presidente della Riserva della Biosfera MAB di Collemeluccio-Montedimezzo, proclamata riserva UNESCO e il cui allargamento a 25mila ettari è avvenuto sotto la sua guida, in collaborazione con enti, amministratori e cittadini del territorio. Tra i punti fondamentali del suo progetto per l’Alto Medio Sannio, condiviso con un manifesto tra amministratori e popolazione, c’è la necessità di un “restauro ambientale” del territorio, restituendo le terre ai pascoli, all’agricoltura ed istituendo un gruppo di lavoro per arginare i fenomeni di dissesto idrogeologico. “Abbiamo un progetto di sviluppo che nasce da obiettivi concreti e già in parte raggiunti con la Riserva Mab UNESCO, che passa per la valorizzazione dell’agricoltura come una risorsa per l’economia, il turismo, la sostenibilità ambientale, la tutela e valorizzazione delle risorse boschive e forestali. L’esempio della Riserva della Biosfera MAB UNESCO si può portare avanti come pratica virtuosa di gestione territoriale da applicare anche ad altre aree della regione, come il Parco del Matese o il Parco delle Morge, secondo le loro specificità”. Al centro del dibattito con gli abitanti altomolisani anche lo sviluppo degli sport invernali: la Regione Molise ha già finanziato risorse importanti per l’ammodernamento degli impianti di Capracotta. Ci sono inoltre risorse per un milione di euro per lo sviluppo del turismo outdoor inerente la zona dei paesi della Riserva della Biosfera. La presenza di Carlo Veneziale in Alto Molise è una scelta determinata dalla volontà di voler essere presente anche nei centri più piccoli, ma che in questo caso fanno parte di un’area particolarmente vocata alla valorizzazione dell’ambiente come linfa per lo sviluppo turistico ed economico.

 

Potrebbe interessarti anche Altri articoli di MoliseTabloid

Commenta l'articolo

L'indirizzo email non verrà pubblicato.