Divorzio, Cassazione: ‘Assegno calcolato su tenore vita e contributo ex coniuge’

La sentenza

0

Nello stabilire l’assegno di divorzio “si deve adottare un criterio che tenga conto delle rispettive condizioni economiche e dia rilievo al contributo dato dall’ex coniuge al patrimonio comune e personale, in relazione alla durata del matrimonio, alle potenzialità reddituali e all’età”. Lo ha stabilito la Cassazione. (continua su tgcom24.it)

Potrebbe interessarti anche Altri articoli di MoliseTabloid

Commenta l'articolo

L'indirizzo email non verrà pubblicato.